16 aprile 2007


Che cosa sarà mai... questo "beautiful garden", potrebbe essere un posto bello, dove uno sta bene, dove uno si sente accolto tranquillo, bè per me questo posto è il bagno, lì leggo, cago, medito, mi chiudo a chiave, mi lavo... bello il bagno è l'unico luogo della casa che sento veramente mio, cioè non è lì solo per essere usato da me, lo so, ma dalle 7,30 alle 8,00 e dalle 19,00 alle 19,30 è il mio luogo, mi chiudo dentro e tutti gli altri... fuori, faccio le puzzette in libertà non penso più a come sono vestita e a chi devo render conto, siamo io, le mattonelle, i sanitari e le riviste, sono in ottima compagnia... no.

Ammiro chi riesce a gestire tutte le parti della sua vita, la mia mente è selettiva riesce a fare una cosa alla volta, due forse, dai tre. ma non più di quelle... comunque ho voglia di rifarmi viva e di curare un pò meglio il mio aspetto "mediatico", vabbè i buoni propositi ci sono sempre, anche se, come dice l'illustrazione, "and it breaks my heart"...